Tutto ciò che bisogna sapere sugli smalti prima dell’acquisto: info, tipologie e approfondimento

Siete in cerca di un nuovo smalto da comprare per completare il vostro look? Quali sono i migliori prodotti sul mercato?

In questo articolo, cercherò di prepararvi scoprendo tutto ciò che bisogna sapere sugli smalti prima dell’acquisto.

 

Informazioni utili

Gli smalti sono un cosmetico davvero apprezzato e facile da utilizzare. Di fatti, anche le donne che si truccano poco, solitamente scelgono comunque di utilizzare lo smalto come accessorio make-up e completare così il loro stile. Lo smalto, spesso, serve a dare un tocco originale al proprio look.

Inoltre, sul mercato ormai ci sono tantissimi prodotti a rapida asciugatura e quindi, avere del tempo a disposizione per prendersi cura delle proprie unghie non è più così complicato.

In aggiunta, questo cosmetico negli anni è diventato un vero e proprio must per la sua versatilità. Le linee offerte dai marchi più famosi sono moltissime e davvero variegate per colori e stili.

Caratteristiche tecniche

Prima di tutto, dovete valutare la forma delle vostre unghie e delle vostre mani. Di fatti, questi dettagli sono molto importanti per scegliere lo smalto più adatto a voi. Per una buona scelta, osservate le vostre mani per capire se sono tozze o con dita affusolate. Se il letto ungueale dove appoggia la vostra unghia è ampio o stretto e, a seconda di queste informazioni, scegliete colori adatti a voi.

Ad esempio, se avete unghie piuttosto strette non dovreste scegliere colori troppo scuri che rischierebbero di rimpicciolirle troppo ed affossarle. Se invece avete unghie molto ampie, non dovreste scegliere lo smalto bianco o nude che potrebbe farle sembrare più tozze e larghe della realtà.

Attenzione alle allergie:

Inoltre, dovete tenere conto di vostre sensibilità particolari o allergie.

Le caratteristiche degli smalti più tradizionali potrebbero non essere adatte a voi. Questi smalti molto spesso contengono elementi tossici o aggressivi e quindi, se soffrite facilmente di reazioni infiammatorie o allergiche dovete stare attente al prodotto che acquistate.

Secondo le normative europee ed anche quelle del nostro paese, tutte le sostanze nocive con cui spesso sono fatti gli smalti non devono superare una percentuale complessiva del 5 %. Tuttavia, se siete soggetti allergici, soprattutto se avete una pelle sensibile, vi consiglio di leggere sempre con attenzione le componenti del prodotto che state per acquistare nonostante il suo colore vi abbia catturato immediatamente!

Altrimenti, una valida alternativa è quella di cercare uno smalto di qualità non in una normale profumeria o online, ma presso una para farmacia o una farmacia. La scelta potrebbe essere limitata, ma sicura.

Questi negozi vi offriranno con certezza smalti ad acqua o completamente naturali e vegani e quindi, progetti esclusivamente con derivati vegetali.

La vostra carnagione:

Un altro dettaglio non trascurabile, è quello di osservare con attenzione il colore della vostra carnagione. Solo così potrete davvero valorizzare le vostre mani.

Di fatti, chi possiede una carnagione chiara e tendente a colori freddi dovrebbe scegliere smalti con colorazioni pastello o nude con pigmenti rosa; per non spegnere totalmente il tono della pelle.

Mentre chi possiede una carnagione scura o olivastra dovrebbe scegliere colori decisi come il bordeaux o il rosso oppure colori nude tendenti al beige per essere davvero eleganti.

Tipologie di prodotti:

Esistono smalti di molte tipologie diverse. Di seguito, una lista con descrizioni dei più utilizzati.

  • Smalti ad asciugatura rapida
    Sono prodotti che garantiscono facilità e comodità di utilizzo. Sono rapidi ed il loro tempo di asciugatura dovrebbe aggirarsi intorno ad uno o due minuti per ogni stesura.
  • Smalti con finitura brillante
    Sono smalti con pigmenti molto intensi che riflettono il colore anche senza l’aggiunta di uno smalto top coat.
  • Smalti perlati
    Sono smalti con micro brillantini al loro interno, davvero luminosi.
  • Smalti vegani e biologici
    Questa tipologia di smalti offre un’alternativa naturale alla cosmetica generale. Adatti, come già menzionato, a tutte le donne con pelli sensibili a rischio di allergie cutanee.
  • Smalti ad effetto gel
    Sono smalti che ricordano l’effetto di manicure professionali. L’effetto gel ha la caratteristica di far sembrare l’unghia lucida e bombata.
  • Smalti metallizzati
    Sono prodotti che ricordano i metalli con i loro pigmenti come il bronzo e la ruggine. Adatti per abbinamenti tono su tono.
  • Smalti curativi e medicali
    Questi smalti servono a reintegrare vitamine che permeano attraverso le nostre unghie e contribuiscono ad arricchire la cheratina: elemento essenziale per prevenire un indebolimento delle unghie o uno sfaldamento.
  • Smalti ad acqua
    Sono prodotti ecosostenibili, che contengono polimeri al posto di sostanze nocive ed aggressive.
  • Smalti indurenti
    Questa tipologia di prodotto serve a reintegrare il calcio e rinforzare le nostre unghie dopo lo stress di manicure pesanti e limature eccessive.
  • Smalti semi permanenti o permanenti
    Sono smalti molto resistenti che hanno bisogno di un fornetto a raggi UV per la loro applicazione.

Marchi

Tra i marchi più venduti ci sono la Essie, la Maybelline, Chanel, la CND Shellac, la OPI, la Layla e la Orly. Questi brand offrono tutti smalti dalle caratteristiche diverse e moltissime colorazioni alla moda.

Prezzi

Il consiglio è sempre quello di scegliere prodotti di qualità. Quindi, valutate il vostro budget e se non intendete spendere molto per i vostri smalti, cercate delle offerte online. Molti brand di qualità, sicuramente tra i più venduti, cambiano spesso la loro linea di prodotti o producono colorazioni diverse e quindi, mettono smalti meno recenti in offerta.

Solitamente per uno smalto di buona qualità dovresti spendere più di 10 euro per una boccetta da 10 ml o 15 ml. I marchi più famosi offrono smalti con colorazioni davvero esclusive a prezzi più alti; solitamente tra i 18 euro ed i 30 euro. Diffidate sempre da brand sconosciuti che per uno smalto piuttosto grande hanno prezzi di vendita sul mercato sotto i 7 euro.

Conclusioni finali

Infine, trovare lo smalto più adatto a te, non sarà difficile se segui queste informazioni. Gli smalti sono un prodotto davvero venduto nel nostro paese e le marche bio, adatte a donne in gravidanza o persone allergiche, sono diffusissime.

Se non sei convinta di quale brand sia il più affidabile, leggi le recensioni dei prodotti più venduti e sicuramente troverai quello che fa per te grazie alle utenti che hanno già fatto questa scelta!

Viaggiatrice errante e Content Creator. Ho studiato Mass Media e Marketing a Roma presso l’università Americana. Sono una conoscitrice di arti visive e tecnologia. Mi diverte leggere, maggiormente scrivere.

Back to top
menu
sceltasmalto.it